venerdì 9 novembre 2012

Bra(s)ciole



Normalmente la braciola è un pezzo di carne del vitello o di animale più grosso che va direttamente cotto o arrostito nella maniera in cui più aggrada.

   Ma per noi gente del sud la brasciola (da notare la sc) è una fetta di carne di taglio non nobile (altro termine assurdo, soprattutto se si parla di carne), condita in maniera varia e arrotolata.

Ecco come

Stendere le fette di carne e condirle con

sale

parmigiano

aglio tritato

prezzemolo tritato

peperoncino







Arrotolarle e metterle a soffriggere con olio e cipolla.
Devono cuocere lentamente e perdere parte della  loro acqua.



Poi vanno sfumate con vino nero                        

         

Eccole qui belle cotte e profumate





E qui ricoperte da passata di pomodoro fatta in casa dove dovranno rimanere a cuocere per almeno 2 ore e andare a condire un bel piatto di orecchiette o cavatelli

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...