venerdì 9 novembre 2012

Risotto con funghi cardoncelli


I funghi cardoncelli sono decisamente buoni e profumati.

Dalle mie parti, che non è certo zona di montagna, sono molto apprezzati.

Questo risotto non ha niente di particolare, il solito procedimento...

Ma ogni tanto fa bene ricordarlo...

Questi sono i funghi...





E qui sono in padella.

Si soffrigge un bello spicchio d'aglio nella quantità d'olio desiderata e si tuffano nel soffritto i cardoncelli a pezzetti.!

Avete ragione, ho detto OLIO anzichè BURRO.... ma io sono meridionale e, secondo me, coi funghi ci sta meglio..





Salare e pepare, far cuocere pochi minuti (giusto il tempo di far perdere ai funghi un po' d'acqua) e togliere metà dei funghi dalla padella per evitare che cuociano troppo.

     Versare nell'olio con i restanti funghi il riso stabilito e cuocere aggiungendo di tanto in tanto del brodo vegetale.

    A pochi minuti dalla fine reintrodurre i funghi precedentemente asportati (che paroloni!!! ;))), mescolare per bene, impiattare, pepare (per me il pepe sui funghi ci deve stare!!) e cospargere di prezzemolo





Buon appetito e buona Domenica!


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...