Pancarré Variegato..... Anastasiaaaa!!!!!!

Oggi vi presento un pancarrè che faccio molto spesso, non ha niente di particolare rispetto ad altri, ma è più bello!!! Anche in questo caso quelle che vedrete sono vecchie foto, perchè non ne ho mai fatte di nuove :)
       Dedico questa ricetta ad Anastasia, che mi ha gentilmente chiesto di ripubblicarla poichè, avendola fatta circa 2 anni fa, vorrebbe aggiornare il suo linck. Grazie Any, sei veramente gentile!!!




Finalmente  ho trovato il tempo di adattare questa ricetta, che faccio da tanti anni, all’utilizzo del lievito liquido. Non so chi la postò tanti anni fa su cucinait, purtroppo non salvai l’autore, non lo facevo all’inizio. Se qualcuno dovesse ricordarsene, me lo può comunicare. Grazie


Pancarré variegato
La sera preparare il lievito con
15 gr lievito liquido
120 gr acqua+latte
120 gr farina 0

Al mattino impastare
380 gr farina 0
150 ml latte
50 gr zucchero
60 gr burro
Aggiungere a questo impasto il lievito preparato la sera precedente e lavorare bene. Non è un impasto difficile (io ho fatto a mano, quando posso mi piace molto); dividete quindi in 2 parti e ad una unite

20 gr di cacao amaro

Se necessario aggiungere latte per far incorporare il cacao. A questo punto avrete due impasti di diverso colore che farete lievitare. Ci vorranno 4 o 5 ore.










Una volta lievitati li dovrete stendere col matterello in forma rettangolare delle dimensioni dello stampo da plum-cake che userete. Sovrapponete il rettangolo scuro su quello chiaro e arrotolate
















Qui dopo la lievitazione, altre 3 o 4 ore. Infornare a 170° per 30' circa. Quando è freddo tagliare e gustare




Non è dolce, è proprio un pan carrè. Oltre che con marmellate e creme spalmabili al cioccolato, sta molto bene con i formaggi, in particolare col gorgonzola. O almeno, a me piace così ;)

Pancarrè variegato, versione con lievito di birra
500 gr farina (0 o 00)
300 ml latte
50 gr zucchero
60 gr burro
20 gr cacao
1/2 cubetto lievito di birra
  • Impastare bene il tutto, tranne il cacao.
  • Dividere l'impasto in 2 parti e ad una aggiungere il cacao, servendosi di altro latte per amalgamare bene.
  • Far lievitare.
  • Dare la forma al pane come da foto
  • Far lievitare nuovamente e infornare a 170° per circa 30'

Commenti

  1. Che spettacolo quell'effetto spirale :) Mi spaventa un po' gestire due impasti contemporaneamente ma prima o poi mi butto!!! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. cavolo è bellissimo!! E' un'idea che sicuramente piacerà se riesco a rifarla uguale alla tua!! :)

    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  3. Molto buono e con l'effetto variegato è anche molto bello. Ciao.

    RispondiElimina
  4. Mi ha conquistato: si vede che è morbidissimo :D

    RispondiElimina
  5. Giulia è magnifico! Lo immagino con un formaggio spalmabile o con un gorgonzola piccante.
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. Giulia, ma che tesoro che sei! ^__^ grazie di <3, sai che la aspettavo da tanto, avevo addirittura riscritto il mio post dopo la chiusura del tuo vecchio blog :(( ora vado subito a rilinkarti! Ma che bello che sei tornata! Un bacio grandissimo e ancora grazie! Sono emozionata per la dedica! ^__^ Any

    RispondiElimina
  7. Fede, Antonella, voi due lo farete bello e buono, molto più di me

    grazie Giovanna, sempre gentile,

    si Milena, è molto morbido

    Ehhh... si Giovanna, coi formaggi ci sta davvero bene!!

    Anastasia!!! La dedica era il minimo vista la tua simpatia ;))

    RispondiElimina
  8. Bellissima idea, ottima per la merenda a scuola!

    RispondiElimina
  9. Molto bello,mi piace tanto il fatto che non sia un dolce..
    Senz'altro da provare.Un bacio.

    RispondiElimina
  10. Giulia, sei stata bravissima, ti è venuto molto molto bene!
    Mi spalmerei subito una bella fetta con una crema al cioccolato !!!

    RispondiElimina
  11. Ripubblica, ripubblica, gradiamo tutti!!:-)
    Cinzia

    RispondiElimina
  12. Che bello!! Mai pensato di fare un pancarrè variegato...da provare..

    A presto
    Monica


    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  13. Ti rubo la versione con il lievito di birra.
    Baci.

    RispondiElimina
  14. è bellissimo, mi chiedevo appunto come l'avessi fatto!!!

    RispondiElimina
  15. Da sballo amica mia !
    Bravissima
    Mandi

    RispondiElimina
  16. Ciao molto bella vorrei provarla, ma x chi come me ha il lm solido?

    RispondiElimina
  17. Anonimo, usa tranquillamente il lievito solido, diminuisci di un poco i liquidi

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari