Passa ai contenuti principali

La mia colazione di stamattina: pancakes!

visto che le fragole sono in giro da 2 mesi... ne ho approfittato!




Ricetta tratta dal libro di Laurel Evans, fonte di ricette americane carine, discrete e gustose. 
Per un ottimo pancakes è fondamentale che vengano i buchini in grado di assorbire i liquidi che ci verserete sopra ;))   Per facilitare questa operazione è cosa buona e giusta montare l'albume a parte, darà maggiore sofficità






Pancakes di Laurel evans
Elementi solidi
135 gr farina
2 cucchiai zucchero
1/2 cucchiaino sale
1/2 cucchiaino lievito per dolci
1/4 cucchiaino bicarbonato

Elementi liquidi
250 ml latticello (50 ml yogurt, 200 ml latte, qualche goccia di limone, riposare 5')
1 uovo grande
35 gr burro fuso
Mescolare gli elementi liquidi tra loro e poi aggiungerli in quelli solidi: la pastella è pronta.

Se vi va, prima di preparare i pancakes potete fare questo ottimo sciroppo di fragole
Mettere le fragole a pezzi in una tazza e coprirete con 2 o 3 cucchiai di zucchero. Far riposare tutta la notte. Io avevo deciso di mangiarle semplicemente così con i pancakes. Poi ho preferito fare uno sciroppo. 
Ho cotto il tutto e bollito per qualche minuto


Schiacciato con l'attrezzino che vedete in foto, fatto riposare un po' e filtrato.
E' venuto uno sciroppo ottimo!!


L'idea dello sciroppo mi è venuta perchè sul libro c'è uno sciroppo simile, ma fatto coi mirtilli e lo sciroppo d'acero. Ma anche così era molto buono ; )

Aggiungo qualche foto per divertimento


Carine vero?


E buone... Buona giornata!!

Commenti

  1. Adoro quel libro.. Ci sono.un sacco di idee carine :) non sapevo della cosa dei.buchetti sui pancakes: quante cose si imparano! Ottimi i tuoi e anche lo sciroppino che ci hai fatto su ha una bella faccia :D

    RispondiElimina
  2. Sai io non preparo mai i pancake perchè ho paura di creare dipendenza!
    Ma adesso devo superare questo mio limite: basta!!!!
    Ciao siamo nuove iscritte(siamo due sorelle) se ti va vieni anche tu ad unirti ai nostri follower.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. grazie Paola!!

    Patrizia e Monica, verrò a trovarvi!

    RispondiElimina
  4. Quello sciroppo di fragole è golosissimo altro che lo sciroppo d'acero ;)
    Mia figlia va matta per i pancake, proverò anche questi :))

    RispondiElimina
  5. mmmmhhhh ... mi ispirano proprio questi pancakes! mia figlia è da una vita che mi chiede di farglieli ;) mi sà che domattina li provo! buona giornata anche a te!!

    RispondiElimina
  6. cavolo quanto mi gusterebbe un pancake anche adesso fuori di colazione!!!

    RispondiElimina
  7. Grazie per i consigli utili, l'aspetto diventa ancor più invitante insieme alle fragole.
    Complimenti e buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Giulia deci credermi, ma è una vita che prometto a mia figlia di farglieli e poi non li faccio mai!
    Adesso mi segno questa ricetta che mi sembra ottima e domani mattina PANCAKES!!!! ;)

    RispondiElimina
  9. adoro i pancakes!!!!!!!!!
    io li abbino alle mie more sciroppate che faccio in estate, mmmm che goduria!!!!!comunque son buoni con tutto!!
    se ti va passa a trovarmi

    lacucinadiazzurra.blogspot.it

    RispondiElimina
  10. Sarebbero l'ideale stamattina a colazione visto che pranzeremo tardi e fuori casa....
    fra

    RispondiElimina
  11. Che bontà, adoro i pancakes...a saperlo, mi facevo trovare sotto casa tua stamattina :P :D
    Bacetti

    RispondiElimina
  12. bene bene... quindi in questi giorni tutte a fare pancakes... Miss, vieni quando vuoi ;)

    RispondiElimina
  13. che bello poter essere stata a colazione con te!!!
    saluti
    Sandra

    RispondiElimina
  14. Quanto mi piacciono i pancakes...sopratutto per variare ciò che spiattellare sopra....mi hai fatto tornare la voglia!

    RispondiElimina
  15. Quanto tempo che non faccio più i pancakes! Con quella salsina di fragole sono strepitosi, il modo migliore di iniziare la giornata ;)

    RispondiElimina
  16. Mi riprometto sempre di farli, mi piacciono tantissimo.
    I tuoi hanno un aspetto golosissimo!
    Ti ringrazio del gentilissimo commento che mi hai lasciato! :-)
    Un bacione

    RispondiElimina
  17. Se ve irresistible este desayuno muy muy rico,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  18. Belle cicciose.. faccio anch'io questa ricetta e sono buonissimi!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pan Brioche di Laura Ravaioli

Questa magnifica ricetta è stata divulgata tanti anni fa dalla Ravaioli sul Gambero Rosso e, devo dire, resta sempre la migliore (a mio parere) per gusto e sofficità!! Per non parlare della facilità di esecuzione...




Il testo che segue è quello che pubblicò Paola Balestrini tanti anni fa su Coquinaria..
      Poi scrivo come procedo io ;))

Pan Brioche di Laura Ravaioli
400gr. di farina 00
100gr. di farina Manitoba
5 uova
60gr. di zucchero
10gr. di sale
20gr. di lievito di birra
25gr. di acqua
250gr. di burro ammorbidito

Sciogliere il lievito con l'acqua tiepida e poi aggiungerlo alle due farine setacciate con il sale e lo zucchero,poi aggiungere le uova e per ultimo un po' per volta il burro tagliato a pezzetti.E' meglio lavorare con un'impastatrice perché l'impasto che ne risulterà è abbastanza appiccicoso e non lavorabile con le mani,ma non preoccupatevi deve essere così. A questo punto lo prendete e lo mettete in una ciotola abbastanza capiente e poi lo coprite con la pel…

Veneziana?

Ho trovato questa bella ricetta su you tube e ho voluto subito provarla! Fatta circa 2 settimane fa, molto buona, più facile di altri grandi lievitati che hanno un impasto poco gestibile. Ho apportato delle piccole varianti, usando miele al posto dello zucchero e lievito madre, ma resta molto simile all'originale di cui aggiungerò il link a fine post. ora, la mia versione ;)




Veneziana La sera 1°impasto 220 g farina forte (io farina 0)  60 g miele  50 ml acqua  3 tuorli 150 g lievito liquido  60 g burro É un impast semplice, unica accortezza, aggiungere il burro alla fineSe usate pasta madre solida aumentate l'acqua a 90, 100 mlAl posto del lievito madre potete usare una biga fatta nel pomeriggio con lievito di birra

La Colomba mono impasto di Paoletta

Breve post oggi, solo qualche foto, per farvi vedere questa Colomba preparata l'anno scorso.



      La ricetta è di Paoletta diAnice e Cannella, ma non la trovate sul suo blog




      Questa ricetta è infatti stata pubblicata sul gruppo facebook di Paoletta l'anno scorso e ha avuto un grande successo, così come il panettonemono impasto