Passa ai contenuti principali

La torta di carote che preferisco

La torta di carote è uno dei dolci che preferisco, ma non tutte le ricette sono di mio gradimento!
           Quelle che sembrano ciambelloni non fanno per me....
Molte sono piene di burro o olio e non ne capisco il motivo...
         Poi ci sono quelle ultra soffici, come un pan di spagna, e mi vanno abbastanza bene, ma n on siamo ancora alla perfezione...

Quella che vi propongo oggi, invece, è decisamente il dolce di carote che preferisco, ricco ma allo stesso tempo leggero, corposo ma non troppo calorico...



Questa ricetta è tratta da Millericette, il primo libro di cucina che ho sfogliato e che circolava per casa. Il reparto dolci è davvero notevole


Torta di Carote
400 gr di carote grattugiate
200 gr di mandorle pelate, tostate e tritate
100 gr di farina
    3 tuorli + 3 albumi
150 gr di zucchero (anche meno e di canna ;)
   1 cucchiaino lievito (io non ce lo metto)
  • Montare i tuorli con lo zucchero
  • Aggiungere, mescolando con una spatola, le carote, le mandorle, la farina e il lievito (io non ce lo metto perchè mi piace che venga più compatta)
  • Completare con gli albumi e mettere in una teglia rettangolare
  • Cuocere a 150° per far asciugare bene il dolce, circa 45'



Quando la torta sarà fredda, potrete tranquillamente spolverare con zucchero a velo
Ci sta molto bene anche una glassa reale con zucchero a velo e succo di limone
Io però non resisto a quella al formaggio

Glassa
200 gr di mascarpone
3 cucchiai di zucchero a velo
Mescolare benissimo con una frustina e spalmare sulla torta!

Buonissima giornata


Commenti

  1. Mi piace la torta di carote e quetsa versione bella "carotosa" e senza grassi aggiunti mi ispira assai :) Un bacione, buoan giornata

    RispondiElimina
  2. Ciao Giulia,un salute veloce!
    Mi segno la ricetta perche' e' molto diversa dale carrot cake solite e la voglio proprio provare.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  3. hai ragione, le torte di carote non sono tutte uguale!! io ne ho fatta una recentemente, buonissima, però quella che avevo fatto per prima lo era ancora di più, più bassa, più morbida...devo ancora trovare la ricetta perfetta, però a me piacciono tutte, quelle con le carote, solo che odio grattugiarle!!!

    RispondiElimina
  4. ciao giulia, buona la tua torta di carote...io ne ho una versione brasiliana sul mio blog!
    passa a vedere se ti fa piacere:
    http://www.dolcementeinventando.com/2012/06/bolo-de-cenoura-ossia-la-torta-di.html

    ciao e a presto!

    RispondiElimina
  5. Me la sono segnata, la voglio provare assolutamente :-) Grazie!

    RispondiElimina
  6. mo mi tocca provare pure questa ;))))

    RispondiElimina
  7. Questa è anche una delle mie torte preferite devo assolutamente prepare la tua mi ispira moltissimo!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  8. ciao, mi piace la torta di carote e ne faccio una simile, ma la tua con la glassa è sicuramente più golosa.passa a prendere un caffè da me se ti va a presto

    RispondiElimina
  9. Buona la torta di carote :) provo la tua ricetta, invitantissima ^_^
    Un bacione Giulia, felice we!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. ero proprio curiosa di leggere questa ricetta: che bontà!

    RispondiElimina
  11. Non ho mai fatto una torta di carote e quando la preparerò mi sa proprio che farò la tua. Bravissima.

    RispondiElimina
  12. che meraviglia i tuoi ultim post,c'è da perdersi tra le tue ricette....un bacio e buona giornata Giulia!

    RispondiElimina
  13. grazie a tutte e scusate il ritardo delle risposte, ma ho problemi con la connessione :(((

    RispondiElimina
  14. si può ottenre un buon dolce anche con pochi grassi :) ottima torta, ciaooo

    RispondiElimina
  15. salve giulia sono arrivata al tuo blog per caso come spesso succede in internet, ci sono tante ricettine carine e poi adoro il tuo blog senza "fronzoli" bello essenziale. volevo chiederti un consiglio sulla torta di carote, secondo te potrei sostituire il mascarpone con la panna acida?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao a te! Certo, potresti provare a usare panna acida, ma credo che così la torta dovrebbe essere mangiata prima, credo che si conservi meno.. :)

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pan Brioche di Laura Ravaioli

Questa magnifica ricetta è stata divulgata tanti anni fa dalla Ravaioli sul Gambero Rosso e, devo dire, resta sempre la migliore (a mio parere) per gusto e sofficità!! Per non parlare della facilità di esecuzione...




Il testo che segue è quello che pubblicò Paola Balestrini tanti anni fa su Coquinaria..
      Poi scrivo come procedo io ;))

Pan Brioche di Laura Ravaioli
400gr. di farina 00
100gr. di farina Manitoba
5 uova
60gr. di zucchero
10gr. di sale
20gr. di lievito di birra
25gr. di acqua
250gr. di burro ammorbidito

Sciogliere il lievito con l'acqua tiepida e poi aggiungerlo alle due farine setacciate con il sale e lo zucchero,poi aggiungere le uova e per ultimo un po' per volta il burro tagliato a pezzetti.E' meglio lavorare con un'impastatrice perché l'impasto che ne risulterà è abbastanza appiccicoso e non lavorabile con le mani,ma non preoccupatevi deve essere così. A questo punto lo prendete e lo mettete in una ciotola abbastanza capiente e poi lo coprite con la pel…

Veneziana?

Ho trovato questa bella ricetta su you tube e ho voluto subito provarla! Fatta circa 2 settimane fa, molto buona, più facile di altri grandi lievitati che hanno un impasto poco gestibile. Ho apportato delle piccole varianti, usando miele al posto dello zucchero e lievito madre, ma resta molto simile all'originale di cui aggiungerò il link a fine post. ora, la mia versione ;)




Veneziana La sera 1°impasto 220 g farina forte (io farina 0)  60 g miele  50 ml acqua  3 tuorli 150 g lievito liquido  60 g burro É un impast semplice, unica accortezza, aggiungere il burro alla fineSe usate pasta madre solida aumentate l'acqua a 90, 100 mlAl posto del lievito madre potete usare una biga fatta nel pomeriggio con lievito di birra

La Colomba mono impasto di Paoletta

Breve post oggi, solo qualche foto, per farvi vedere questa Colomba preparata l'anno scorso.



      La ricetta è di Paoletta diAnice e Cannella, ma non la trovate sul suo blog




      Questa ricetta è infatti stata pubblicata sul gruppo facebook di Paoletta l'anno scorso e ha avuto un grande successo, così come il panettonemono impasto