Passa ai contenuti principali

Gelato al Cioccolato

Il mese scorso avevo cominciato a produrre qualche gelatino... faceva caldo, anche se a volte col cielo coperto, e a tratti sembrava di essere in estate.
      Questi giorni il tempo è strano... mattine piene di sole, primo pomeriggio scirocco, serate fredde... e niente più gelati, quelli che avevo cominciato a produrre e che mangiavamo tanto volentieri.

Quindi, sappiate fin d'ora che il gelato che vedete in questo post è stato fatto almeno un mese fa e che non pubblicavo perchè, col freddo che faceva mi sembrava fuori luogo ;))   A dire il vero sarebbe fuori luogo anche oggi, ma se non pubblico dimentico di avere queste foto e rischio di lasciarle scomparire nel computer.

       Sia chiaro... non sarebbe una grande perdita!!!! Gelati in giro ce ne sono a iosa!! Ma qualcuno sul mio blog vorrei pure averlo... perciò ecco a voi.



Gelato al Cioccolato
Fare una crema inglese con
2 tuorli (anche 3)
200-250  ml di latte

2 cucchiai di zucchero

Quando è ancora calda aggiungere

150 gr di cioccolato fondente.
Far raffreddare la pentola in acqua fredda e montare

250 ml di panna.
Mescolare la panna alla crema fredda e mettere in gelatiera
L'ho trovato ottimo!!



Come vedete le foto sono molto approssimative...
      Di certo non ho fatto questo gelato con l'intenzione di farlo indurire, metterlo in coppette e guarnirlo per un servizio fotografico :) E' stato mangiato subito con buona pace di chi era in casa :)))

Buona giornata a tutti!!!


Commenti

  1. Sarò pure super freddolosa ma il gelato lo gradirei anche in inverno. Per me MAI fuori luogo, specie al cioccolato :D! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Posso chiederti che gelatiera hai? Il gelato mi incuriosisce, ma sono sprovvista dell'attrezzo... :)
    Grazie.

    RispondiElimina
  3. Buono il gelato al cioccolato, oggi c'è il sole, ne approfitto!!!
    Un bacione grande!!!!

    RispondiElimina
  4. Un gelato come questo non è mai fuori luogo, io lo mangerei pure sulla neve! :)

    RispondiElimina
  5. Ogni volta che vedo una ricetta di un gelato fatto in casa, mi viene voglia di precipitarmi a comprare la gelatiera!

    RispondiElimina
  6. Grazie, siete molto gentili!!

    Teresa, io ho una vecchia gelatiera della Philips, si chiama Delizia-Duo. E' di quelle col disco amovibile, cioè bisogna farlo raffreddare in congelatore e poi metterlo nel cestello. Il gelato viene molto bene, ma se ne può fare solo uno per volta, perchè il disco si riscalda e non si può usare 2 volte di seguito. Credo che questa macchina non la facciano più, perchè l'ho cercata su Internet e non l'ho trovata :)

    RispondiElimina
  7. non ho la gelatiera, sto resistendo dal comperarla ma passo nei blog delle amiche a lustrarmi gli occhi, slurp ! Un bacione....

    RispondiElimina
  8. Golosissimo il tuo gelato cara,brava!!!! :-))
    Ne ho appena pubblicato uno anch'io..eheh :-P
    Un bacio a prestoo

    RispondiElimina
  9. leggevo il post e nella testa canticchiavo Pupo...non è possibile!!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  10. Buonissimo, il gelato al cioccolato l'adoro e il tuo è una meraviglia da gustare, brava! Un bacione!

    RispondiElimina
  11. Ne mangerei volentieri una bella ciotola....interessante ricetta.
    Un caro saluto a te.

    RispondiElimina
  12. Mi piace!!!
    Devi esserci assolutamente:
    http://www.cucinaamoremio.com/2013/06/nuovo-concorso.html
    Ciao.
    Dann/www.cucinaamoremio.com

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pan Brioche di Laura Ravaioli

Questa magnifica ricetta è stata divulgata tanti anni fa dalla Ravaioli sul Gambero Rosso e, devo dire, resta sempre la migliore (a mio parere) per gusto e sofficità!! Per non parlare della facilità di esecuzione...




Il testo che segue è quello che pubblicò Paola Balestrini tanti anni fa su Coquinaria..
      Poi scrivo come procedo io ;))

Pan Brioche di Laura Ravaioli
400gr. di farina 00
100gr. di farina Manitoba
5 uova
60gr. di zucchero
10gr. di sale
20gr. di lievito di birra
25gr. di acqua
250gr. di burro ammorbidito

Sciogliere il lievito con l'acqua tiepida e poi aggiungerlo alle due farine setacciate con il sale e lo zucchero,poi aggiungere le uova e per ultimo un po' per volta il burro tagliato a pezzetti.E' meglio lavorare con un'impastatrice perché l'impasto che ne risulterà è abbastanza appiccicoso e non lavorabile con le mani,ma non preoccupatevi deve essere così. A questo punto lo prendete e lo mettete in una ciotola abbastanza capiente e poi lo coprite con la pel…

Veneziana?

Ho trovato questa bella ricetta su you tube e ho voluto subito provarla! Fatta circa 2 settimane fa, molto buona, più facile di altri grandi lievitati che hanno un impasto poco gestibile. Ho apportato delle piccole varianti, usando miele al posto dello zucchero e lievito madre, ma resta molto simile all'originale di cui aggiungerò il link a fine post. ora, la mia versione ;)




Veneziana La sera 1°impasto 220 g farina forte (io farina 0)  60 g miele  50 ml acqua  3 tuorli 150 g lievito liquido  60 g burro É un impast semplice, unica accortezza, aggiungere il burro alla fineSe usate pasta madre solida aumentate l'acqua a 90, 100 mlAl posto del lievito madre potete usare una biga fatta nel pomeriggio con lievito di birra

La Colomba mono impasto di Paoletta

Breve post oggi, solo qualche foto, per farvi vedere questa Colomba preparata l'anno scorso.



      La ricetta è di Paoletta diAnice e Cannella, ma non la trovate sul suo blog




      Questa ricetta è infatti stata pubblicata sul gruppo facebook di Paoletta l'anno scorso e ha avuto un grande successo, così come il panettonemono impasto