Hai un Blog? Ma quanto guadagni?

        Ho aperto il blog nel 2010... Sono passati 4 anni o poco più. Dopo circa 1 anno e 1/2 ho chiuso ed eliminato il blog. I motivi della chiusura sono stati vari (avevo anche problemi al collo e non potevo più stare seduta, quindi ho eliminate il male alla radice :). Inoltre, pubblicare e commentare non mi divertiva più. Certo, nessuno ci obbliga, ma mi sembrava una forma di gentilezza. Comunque, alla fine, ho deciso di chiudere tutto :D
       Ho ripreso dopo circa un anno perchè, comunque, qualcosa mi mancava. Ora pubblico quando ne ho voglia, commento quando ne ho voglia... e ho ritrovato vecchi amici/che coi quali mi piace interagire e confrontarmi e che hanno il mio stesso spirito disincantato!! Non si aspettano nulla dal blog, non credono di essere grandi chef, cucinano per divertirsi e stare in compagnia e, se ogni tanto scompari, ti chiedono che fine hai fatto perchè, per loro, sono più importanti le persone che le ricette!

      Strano, vero?!?!? :D



Al mattino mi alzo presto (in genere alla 5.00 sono in piedi), bevo il mio caffè lungo (1/2 litro circa) e molto bollente e, siccome per finirlo tutto mi ci vuole più di 1/2 ora, in quel mentre accendo il PC e faccio un giro su Facebook. Ogni tanto su Google+.... Twitter invece non mi accetta perchè pare che qualcuno si sia impossessato della mia identità..... che se ne farà mai, dico io...
          Ogni tanto mi potete vedere in giro per il web nel pomeriggio e la sera se sono proprio tanto annoiata.
Non ho un I Phone e non ne voglio, sia mai che mi salti in mente di accedere ai social-network negli orari più strani ... a pranzo per esempio quando, sempre più gente, anzichè parlare con le persone che ha di fronte, chatta al telefono :(((


       Ora mi chiederete:"e cosa c'entra tutto questo col titolo del post?"
C'entra c'entra... eccome se c'entra...
         Dopo questa noiosa premessa potrete capire molto bene quanto mi suoni strano sentire ancora domande a proposito dei miei presunti introiti dal blog. Certo, ci sono persone il cui blog è legato ad un'attività e serve loro a promuoverla; alcuni organizzano corsi di cucina attraverso il blog e fanno bene... ma il blog di per sè non porta guadagni.




       "Seeeee..... " mi rispondono "e perchè hai il blog se non guadagni?"
       "Probabilmente sono cretina e ho bisogno di dimostrarlo..."

       "E le foto? Da dove le prendi?"
       "Ma non vedi quanto sono brutte? Quelle le ho proprio fatte io!!! Anzi, pensa che me le hanno pure rubate!!"
      "E la pubblicità? quanto guadagni da quella?"

Ok... ok... visto che Adsense inganna, spieghiamo bene questa cosa.
      Qui sotto (si proprio qui, alla fine del post!!) vedete lampeggiare la pubblicità che mette Google. Se ne occupa Adsense e io mi sento in dovere di tenerla. D'altronde loro, quelli di Google, mi offrono questo spazio gratuitamente... in teoria, se qualcuno ci clicca sopra o compra attraverso questo link, ci potrei guadagnare qualche CENTESIMO, ma non lo fa nessuno, fidatevi!!!




       Poi ci sono i link di Amazon, qui sulla destra, ma anche quelli non servono a niente :)))
Amazon lo conoscono tutti e nessun, certo, ha bisogno di passare da me per comprare su quel Sito :D
      A dirla tutta, molti amici, proprio perchè sanno che potrei guadagnarci qualche spicciolo, evitano di passare da me per andare su Amazon, sia mai che mi facciano guadagnare qualcosa!!!!!

     L'inutile post finisce qui.
Ma secondo voi, una che scrive i post sul blog alle 5.00 del mattino, può perdere tempo a dare queste spiegazioni?!?! Compatitemi pure :D :D e pensate ad essere felici che ai miei non guadagni ci penso io... :D


P.S: Ho inserito alcune foto di mio figlio quando era piccolo per distrarvi, con le immagini, dalla noia delle parole. Tanto ormai è cresciuto e i pedofili non potrebbero mai riconoscerlo... ;))

Commenti

  1. avere un blog di cucina è molto impegnativo. chi lo fa lo sa e ognuno lo fa per i suoi motivi. sicuramente non porta guadagni di nessun tipo, a meno che non sia molto popolare. in tal caso qualche guadagno lo può portare ma dubito che basti come unica fonte di sostentamento.

    RispondiElimina
  2. ahahahahahaha troppo fico questo post! Ma ognuno utilizza il blog a proprio piacimento, quelli che guadagnano seriamente, secondo me, sono 4-5 in Italia su 5.000 o forse anche di più, che ti devo dire, beati loro!! La mia è una grandissima passione che cresce sempre più, ed io imparo...imparo....imparo...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non hai più niente da imparare Silvia, ma continua a divertirti, quello si!!

      Elimina
  3. Buongiorno!
    Mi è piaciuto molto il tuo post, è stato tutt'altro che noioso...
    le foto di tuo figlio sono meravigliose,
    immagino che adesso sarà ancora più bello !
    Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a dire il vero il pargolo ora è bello grande ed è più... brutto :D
      L'adolescenza li rende strani sti ragazzi. un abbraccio

      Elimina
  4. Giulia, non ti curar di loro ma guarda e passa!!! Continua così, un bacio Sara

    RispondiElimina
  5. Sai che siete bellissimi tutti e due?
    Che tristezza le persone che ti fanno queste domande; ma dove vivono?
    Avere un blog dovrebbe essere un piacere, innanzitutto; un diario dove fermare alcune istantanee della nostra vita; la condivisione dei nostri interessi. Tutto il resto e' fuffa, che non merita nemmeno di essere presa in considerazione.
    Un abbraccio, cara Giulia, e continua cosi'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, il blog è solo un piacere e un modo per fare 4 chiacchiere come ora :D Un abbraccio

      Elimina
  6. Brava Giulia, ti stimo per le parole che hai detto e per la tua franchezza... anch'io vivo un momento in cui non ho voglia di scrivere per il blog e lui poverello se ne sta in un angolo e rotola da solo. E ci sono cose più importanti :) vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fra un po' i nostri blog si scriveranno da soli Cinzia :DD

      Elimina
  7. Parliamo di cose serie, il tuo bimbo ė una favola! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie!!! ora è grande però :D
      Proprio così, quelle sono le cose serie :D

      Elimina
  8. Più che "quanto guadagni" a me verrebbe da chiedere "ma quanto ti costa?" se non in termini di soldini veri e propri (ma anche di quelli, magari si compra una decorazione apposta per poterla poi fotografare o un piatto o un pezzo di stoffa solo per poterlo utilizzare nel blog!), perlomeno in termini di tempo. Ma è una passione e le passioni... non hanno prezzo! :)

    RispondiElimina
  9. Ciao Giulia ,bel post ma soprattutto bel bambino, anzi, ex bambino, visto che ormai è grande.-)
    E grazie per il supporto.....-) Ci siamo, ci siamo....
    un caro abbraccio e a presto!
    Cinzia

    RispondiElimina
  10. Giulia io ti adoro! Hai racchiuso in un post quello che mi frulla per la testa da mesi, ho vissuto la rottura di un'amicizia in nome di questi blog del piffero. Già perché se migliori un blog non lo fai per te per imparare qualcosa o per rendertelo più affine a come sei in stato d'animo in quel momento ma è perché vuoi diventare un probabile scippatore di guadagni bloggheschi.
    Ti dico la mia, in genere i post, quando capita che li pubblico, vanno in programmato, su twitter non entro quasi mai, su FB sì anche tramite un dannato tablet che sfrutto per tenere contatti con parenti e amici lontani ma che sono su facebook, per il resto del giorno rotolo per terra con mio figlio, gioco, rido e scherzo con lui... questo è il mio guadagno più grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siamo tutte d'accordo stefania!! I miei amici non sanno affatto del blog (tranne pochi fidati che poi tanto fidati non sono) perchè riescono a chiederti solo se è vero che ho cucinato io :(

      Goditi il pargolo, che crescono troppo in fretta :D

      Elimina
  11. Ahah! Bellissimo post! Io ho adsense che ricopre siì e no, le spese che ogni anno spendo per il dominio google che ho "affittato".
    Avere un blog é un puro guadagno per l'anima. Stop.

    RispondiElimina
  12. Fantastico post! (ho provato a iscrivermi al blog... ma... haimè mi da errore... ripasserò in un altro momento!).
    Per quanto riguarda il discorso dei "guadagni"... beh... io posso dirti che... grazie alle pubblicità di Adsense... ho guadagnato 70 € in oltre 2 anni! Direi che mi sono arricchita! AHAHAHAHHA
    Io per abitudine clicco sempre quando trovo pubblicità nei blog che visito... ma... sono certa che sono ben pochi quelli che lo fanno!
    Detto questo... il blog è per me una valvola di sfogo... un modo per tenere ordine nei miei appunti... un posto dove incontrare amiche che hanno la mia stessa passione... e tanto altro ancora... ma non certo un posto per guadagnare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedo che sei diventata miliardaria :))))))))
      io manco quelli :D

      Elimina
    2. Eccomi! Ce l'ho fatta... ora hai una follower in più.... scusami se non avevo ricambiato subito.... ma proprio mi è sfuggita la tua iscrizione al mio blog!
      PS... non volevo snobbarti... non credere che ora che mi sono "arricchita" non pensi più a voi povere mortali! AHAHAHAHAHHHAHAHHAHAHAHA

      Elimina
  13. Le foto da piccolo del tuo cucciolo mi riportano indietro negli anni; lo rivedo saltare sulle tue ginocchia al ristorante. Dolcissimi! Il blog deve e, spero, sarà una distrazione nella frenesia delle giornate; staccare e fare ciò che più ci diverte: scrivere e, se poi piace anche, perché no! Ci sono cose più complicate di un blog che ci fanno stare sul filo del rasoio, e purtroppo quelle non solo non le puoi scegliere, ma ti prendono nel momento in cui sei meno preparata. I guadagni, se speri di sopravvivere con un blog sei fregata, almeno così la penso io. Divertiamoci. A presto. Un bacione. Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si divertiamoci!!! Mamma mia Stefania quella serata!! mi è rimasta nel cuore!!

      Elimina
  14. Mi è capitato di pensarti qualche volta e di notare l'assenza dei tuoi posts. Questa è l'essenza di avere un blog. Avere la fortuna di trovare una "connessione" con delle persone che ti colpiscono e ti lasciano qualcosa. Ho avuto anche l'occasione di incontrare alcune "colleghe" ed ho avuto la felice conferma di ciò che avevo percepito. Io, nel mio piccolo, amo cucinare e condividere questa mia passione con gli altri. Il blog mi è sembrata la via più immediata. Ovvio che può capitare di sognare un riscontro più "concreto". E' naturale. Ma la bellezza di tutto questo è poter condividere con le parole e con le immagini le nostre passioni.
    Bentornata, Giulia. Sono felice di ileggerti.
    Un caro saluto
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, i sogni ci sono sempre... ma io non ne ho realizzato nessuno quindi vado anche troppo coi piedi di piombo :)

      Elimina
  15. Nn capisco più se parli di te o di me !!! Mi piacissimo questo articolo !!

    RispondiElimina
  16. Concordo con quanto da te scritto. Credo che il monetizzare tutto ad ogni costo faccia perdere di vista un punto fondamentale: il divertimento.
    Del sano divertimento nel condividere idee, ricette, sensazioni, pensieri, anche amici nel web.
    By the way, il tuo cucciolo cresciuto è un vero splendore
    Sorrisi per te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fabietta, sapevo che la pensavi così ;)

      Elimina
  17. Ora... non mi ricordo da chi ho visto la condivisione su FB :D... dovrò fare pag indietro :D

    Ma posso dirti che siamo in sintonia, ho iniziato a mettere pubblicità sul mio da quando hanno messo il "pilota automatico".

    Non prendo e non offro collaborazioni per prodotti né per nulla, per me il blog è postare quello che faccio e che mi rispecchia, se poi dovesse venire qualcosina, che ben venga, ma la libertà di postare e dire quel che mi pare non la vendo a nessuno.

    Per il resto. Un saluto :D

    RispondiElimina
  18. Ahahahah...lo sai che ti capisco vero??
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che lo so!!! Quel tuo povero ma bellissimo blog rimane per mesi intonso in attesa che ti decida a pubblicare :DDD

      Elimina
  19. quanto apprezzo questa donna :))))

    RispondiElimina
  20. Ciao Giulia !!! Non ti conoscevo sono arrivata qui dalla pagina FB di Michela La casa di ARtù e il tuo post...è bellissimo!!! mi rispecchio completamente in tutto quello che dici, anche io stavo per chiudere il blog x gli stessi motivi per cui lo hai chiuso te (a parte il male al collo) poi alla fine ho provato a cambiare i miei "obblighi" nei confronti del mondo web....hai troppa ragione...daltronde la vita reale con figli famiglia e lavoro è molto più importante di quella virtuale e non ci si può sentire in colpa per non riuscire ad andare a commentare tutti i post di tutti quelli che ti seguono...troppa ragione....ed i soldi??? beh forse dopo due anni potrei compraci un chilo di pane con quello che posso aver guadagnato dal blog!!! e nessuno effettivamente lo capisce !!! Grande Giulia!!! Ti mando un abbraccio anche se ti conosco perchè mi sei piaciuta un sacco!!!
    PS appena ho visto le foto di tuo figlio ho pensato "cavolo non ha paura dei pedofili a mettere le foto di un bimbo piccolo!!!! ahahahahaha !!! ;)

    RispondiElimina
  21. Giulia sai sempre centrare l'obiettivo, anche io sono stato ad un passo per abbandonare il blog e ho ridotto la mia presenza, ma non riuscivo a stare senza quelle persone con le quali non ho solo condiviso, ricette ma risate e aneddoti di vita.
    Ho conosciuto alcuni blogger personalmente, mi sono venuti a trovare, avevo un po' di timore invece devo dire che dal vivo è stato ancora meglio come se ci fossimo conosciuti da sempre, ho ancora vecchi blogge che c'erano 8 anni fa, hanno smesso di bloggare ma mi scrivono ancora e mi hanno arricchito la vita in questi anni

    RispondiElimina
  22. Giulia, sei impagabile... Mi piacerebbe abitare vicino a te per qualche chiacchierata ogni tanto, sicuramente goduriosa!
    Guadagni col blog? Ma per carità... a me serve per svago, per imparare, per tenermi sveglia e non impigrire... ho tentato di imparare a fotografare dopo aver fatto furiose litigate col marito che -secondo me- mi fotografava male le mie "creature"...
    Insomma è gioco e passatempo. A pensare di guadagnarci su mi ...vergognerei!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari