venerdì 27 marzo 2015

Scorzette di arancia candite

       La Pasqua sta arrivando e molti si cimentano con la colomba fatta in casa. Con lievito madre, lievito di birra, una semplice torta a forma di colomba..... tante ricette diverse, un unico comune denominatore: le arance candite! I nuovi sapori della primavera si uniscono al profumo del frutto invernale per eccellenza, le arance, salutandone i profumi in questa preparazione che annuncia l'arivo della primavera :))

          Ora non facciamo i pignoli con frasi tipo "non c'è più la mezza stagione " e quindi la primavera non esiste più.. accontentiamoci di quello che abbiamo e, anche se la primavera non pare proprio arrivata, possiamo tutti vedere che le giornate sono più lunghe e la luce riscalsa le nostre case... (oggi mi sento poetica..? )....





          Dunque, dicevo..... per fare la colomba ci vogliono le scorzette di arancia candita e, se in inverno non avete fatto in tempo a prwpararle con un procedimento adeguato, potete rimediare con questa ricetta veloce ma dal risultato garantito!!

         La fonte è l'insuperabile Bruna (non a caso number one) e la ricetta proviene da qui




Arance candite ... un po' gelée
 3 arance grandi
500 g di zucchero
300 ml di acqua
  • Togliere la buccia dalle arance lasciando attaccata un po' di polpa e tagliare a spicchi (come si può vedere dalle foto, io ho saltato questa fase e ho sbollentato le arance intere)
  • Mettere le arance o gli spicchi in acqua fredda e portare a bollore. Cuocere per 4 o 5 minuti
  • Scolare, mettere nuovamente acqua fredda nella pentola e ripetere l'operazione altre 2 volte
  • Io, che non avevo tagliato a spicchi le arance, ho dovuto farlo adesso
  • In una padella o teglia a forno preparare uno sciroppo con l'acqua e lo zucchero e, quando lo zucchero si è sciolto, disporre li spicchi nello sciroppo
  • Farbollire dolcemente le scorzette per più di un'ora, facendo attenzione che non si attacchino



  • A fine cottura farle riposare nello sciroppo per un po' e, prima che si raffreddino, toglierle dalla padella e disporre su carta forno ad asciugare
Questi canditi possono essere passati nello zucchero, ma io non l'ho fatto perché avrei dovuto usarli per la colomba ;))

Alla prossima!

6 commenti:

  1. Giulia, devono essere una delizia, anche da mangiare così. Ho letto procedimenti davvero lunghi ed impegnativi, ma questo mi sembra molto abbordabile. Sai se si conservano a lungo? Sono tentata a provarle. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Stefania, si conservano bene, ma soprattutto si mangiano che è un piacere!

      Elimina
  2. Per dir la verità, invece di metterli nella colomba, questi canditi vien voglia di mangiarli così come sono... devono essere una bontà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Daniela, mangiati così e magari intinti nel cioccolato ;)

      Elimina
  3. Il punto è che trovo con enorme difficoltà arance bio !

    RispondiElimina
  4. caspita colomba con ingredienti homemade effettivamente spendere tanti soldi per le arance confit è inutile visto come è semplice farle

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...