sabato 5 marzo 2016

Mandarini sciroppati

 



     Conoscete il blog di Maria Romano?
   
                   Nooooooo?!?!

       Ebbene dovete subito rimediare. Lei è molto brava, consigliatissima da seguire per le tradizioni culinarie partenopee e per preparazioni particolari come questi mandarini.





      La ricetta di questa prelibatezza è qui. Ve la ripropongo in doppia dose e la salvo per la troppa bontà ;)

Mandarini sciroppati
 1 kg di mandarini biologici, ben lavati
 1 l di acqua
700 g di zucchero

  • Mettere i mandarini in una pentola con acqua fredda
  • Porre sul fuoco e portare a bollore
  • Far cuocere 15/20'
  • Scolare e punzecchiare per bene i frutti con uno stuzzicadenti



  • Fare uno sciroppo con l'acqua e lo zucchero e tuffarci dentro i manderini. Nella pentola devono starci comodi, non uno sopra l'altro
  • Cuocere per circa 2 ore, devono diventare traslucidi e lasciare nello sciroppo per 24 ore




  • Passate le 24 ore portare di nuovo a bollore lo sciroppo con i frutti e cuocere qualche minuto
  • Ripetere questa operazione per 6 o 7 giorni, dopo di che invasare i frutti insieme al loro sciroppo





      Belli vero?
Prossimamente qualche suggerimento su come usarli ;) 

  Buona domenica!

5 commenti:

  1. Che meraviglia...complimenti Giulia, un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia! Non ho mai candito i mandarini, devono essere buonissimi :-)

    RispondiElimina
  3. Grazie Giulia per la magnifica ricetta che ci hai dato. Devo solo trovare i mandarini bio! Nella mia zona non ce sono... Vedrò come fare.
    Un bacio e buona giornata! Kiss

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...