mercoledì 12 aprile 2017

La torta al formaggio di Paola

      Vi sarete accorti che in questo periodo le foto sono più brutte del solito e i post arrabbattati 😎😎 Ehhh.... si, non ho molta voglia di scrivere, ma soprattutto di scattare foto (e questa non è una novità 😇). Il fatto è che, comunque, sto cucinando e mi 'spiacerebbe non documentare i miei lavori. E dunque, in attesa di scattare altre foto, per ora dovrete accontentarvi di questo post 😏

       Quella di oggi è una ricetta di Paola Lazzari, una delle due signore Ammodomio. Lei fa meraviglie in cucina e sul web è una garanzia di riuscita, una delle poche... ricordatelo, sono poche quelle brave 😜 La Torta o Pizza al formaggio è una preparazione pasquale tipica del centro Italia e, come al solito, ogni Regione, provincia, paese o famiglia ha la sua ricetta del cuore. Questa è della bisnonna di Paola e la trovate, dettagliatamente descritta, da queste parti. Vi consiglio caldamente di andare a leggere il Post di Paola perchè ci sono numerose informazioni storiche e perché la ricetta è scritta in maniera molto dettagliata. Io qui, sarò più sbrigativa 😈😇😅




Torta al Formaggio di Paola Lazzari
5 uova
300 g di farina 0 + 200 g di manitoba (io ho usato 500 g di farina 0)
100 ml di acqua
25-30 g di lievito di birra (ne ho usato 10 grammi)
1 cucchiaino di zucchero
1          "         di sale (assaggiare)
1          "         di pepe
5 cucchiai di olio evo (umbro)
50 g di strutto (No sostituti)
250 g di formaggio grattugiato misto ( SOLAMENTE Parmigiano Reggiano e Pecorino Romano in proporzione variabile secondo i propri gusti. Metà e metà forse è il giusto mezzo. Se piace più saporita aumentare la quantità di pecorino. Per questo il sale va dosato in base al tipo di formaggi)

  • Fare un lievitino col lievito di birra, l'acqua, lo zucchero e un po' di farina e far fermentare
  • Mettete in una ciotola capiente gli altri ingredienti e fare la solita fontana con al centro le uova e il lievitino
  • Io ho fatto lievitare in frigo
  • Al mattino ho fatto acclimatare l'impasto fuori dal frigo, messo nello stampo e fatto ulteriormente lievitare
  • Il mio forno era a 150° perchè è ventilato e 180° non vanno bene. Voi regolatevi
  • Non ricordo quanto ha cotto, ma penso 40-45', ho controllato con lo stecchino, quello lungo, però





        Questa torta è una squisitezza!!!! Fortemente pentita di non averla provata prima 😌

P.S: Scusate le tante emoticon, ma da quando le ho scoperte mi diverto un mondo ad inserirle 😂😂

       Buona serata a tutti!

2 commenti:

  1. Con le ricette di Paola si va sempre sul sicuro. È una ricetta sincera, proprio come lei, una rarità ormai!😉

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...