Passa ai contenuti principali

La torta al formaggio di Paola

      Vi sarete accorti che in questo periodo le foto sono più brutte del solito e i post arrabbattati 😎😎 Ehhh.... si, non ho molta voglia di scrivere, ma soprattutto di scattare foto (e questa non è una novità 😇). Il fatto è che, comunque, sto cucinando e mi 'spiacerebbe non documentare i miei lavori. E dunque, in attesa di scattare altre foto, per ora dovrete accontentarvi di questo post 😏

       Quella di oggi è una ricetta di Paola Lazzari, una delle due signore Ammodomio. Lei fa meraviglie in cucina e sul web è una garanzia di riuscita, una delle poche... ricordatelo, sono poche quelle brave 😜 La Torta o Pizza al formaggio è una preparazione pasquale tipica del centro Italia e, come al solito, ogni Regione, provincia, paese o famiglia ha la sua ricetta del cuore. Questa è della bisnonna di Paola e la trovate, dettagliatamente descritta, da queste parti. Vi consiglio caldamente di andare a leggere il Post di Paola perchè ci sono numerose informazioni storiche e perché la ricetta è scritta in maniera molto dettagliata. Io qui, sarò più sbrigativa 😈😇😅




Torta al Formaggio di Paola Lazzari
5 uova
300 g di farina 0 + 200 g di manitoba (io ho usato 500 g di farina 0)
100 ml di acqua
25-30 g di lievito di birra (ne ho usato 10 grammi)
1 cucchiaino di zucchero
1          "         di sale (assaggiare)
1          "         di pepe
5 cucchiai di olio evo (umbro)
50 g di strutto (No sostituti)
250 g di formaggio grattugiato misto ( SOLAMENTE Parmigiano Reggiano e Pecorino Romano in proporzione variabile secondo i propri gusti. Metà e metà forse è il giusto mezzo. Se piace più saporita aumentare la quantità di pecorino. Per questo il sale va dosato in base al tipo di formaggi)

  • Fare un lievitino col lievito di birra, l'acqua, lo zucchero e un po' di farina e far fermentare
  • Mettete in una ciotola capiente gli altri ingredienti e fare la solita fontana con al centro le uova e il lievitino
  • Io ho fatto lievitare in frigo
  • Al mattino ho fatto acclimatare l'impasto fuori dal frigo, messo nello stampo e fatto ulteriormente lievitare
  • Il mio forno era a 150° perchè è ventilato e 180° non vanno bene. Voi regolatevi
  • Non ricordo quanto ha cotto, ma penso 40-45', ho controllato con lo stecchino, quello lungo, però





        Questa torta è una squisitezza!!!! Fortemente pentita di non averla provata prima 😌

P.S: Scusate le tante emoticon, ma da quando le ho scoperte mi diverto un mondo ad inserirle 😂😂

       Buona serata a tutti!

Commenti

  1. Con le ricette di Paola si va sempre sul sicuro. È una ricetta sincera, proprio come lei, una rarità ormai!😉

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pan Brioche di Laura Ravaioli

Questa magnifica ricetta è stata divulgata tanti anni fa dalla Ravaioli sul Gambero Rosso e, devo dire, resta sempre la migliore (a mio parere) per gusto e sofficità!! Per non parlare della facilità di esecuzione...




Il testo che segue è quello che pubblicò Paola Balestrini tanti anni fa su Coquinaria..
      Poi scrivo come procedo io ;))

Pan Brioche di Laura Ravaioli
400gr. di farina 00
100gr. di farina Manitoba
5 uova
60gr. di zucchero
10gr. di sale
20gr. di lievito di birra
25gr. di acqua
250gr. di burro ammorbidito

Sciogliere il lievito con l'acqua tiepida e poi aggiungerlo alle due farine setacciate con il sale e lo zucchero,poi aggiungere le uova e per ultimo un po' per volta il burro tagliato a pezzetti.E' meglio lavorare con un'impastatrice perché l'impasto che ne risulterà è abbastanza appiccicoso e non lavorabile con le mani,ma non preoccupatevi deve essere così. A questo punto lo prendete e lo mettete in una ciotola abbastanza capiente e poi lo coprite con la pel…

Veneziana?

Ho trovato questa bella ricetta su you tube e ho voluto subito provarla! Fatta circa 2 settimane fa, molto buona, più facile di altri grandi lievitati che hanno un impasto poco gestibile. Ho apportato delle piccole varianti, usando miele al posto dello zucchero e lievito madre, ma resta molto simile all'originale di cui aggiungerò il link a fine post. ora, la mia versione ;)




Veneziana La sera 1°impasto 220 g farina forte (io farina 0)  60 g miele  50 ml acqua  3 tuorli 150 g lievito liquido  60 g burro É un impast semplice, unica accortezza, aggiungere il burro alla fineSe usate pasta madre solida aumentate l'acqua a 90, 100 mlAl posto del lievito madre potete usare una biga fatta nel pomeriggio con lievito di birra

La Colomba mono impasto di Paoletta

Breve post oggi, solo qualche foto, per farvi vedere questa Colomba preparata l'anno scorso.



      La ricetta è di Paoletta diAnice e Cannella, ma non la trovate sul suo blog




      Questa ricetta è infatti stata pubblicata sul gruppo facebook di Paoletta l'anno scorso e ha avuto un grande successo, così come il panettonemono impasto