giovedì 6 aprile 2017

Laurino o Allorino :D

       A febbraio, la bravissima Maria ha postato la ricetta dell'allorino!!!

A vederlo così bello e colorato mi ha fatto venir la voglia di provarlo immantinente, anche perché è uno dei liquori che preferisco. Ha un potere digestivo micidiale e a fine pasto è sempre molto gradito.




Laurino
 25 foglie di alloro fresco
500 ml di alcool a 95°
400 ml di acqua
400 g di zucchero (io 300)
  • Mettere in infusione le foglie nell'alcool per 20 giorni e al buio
  • Trascorsi i 20 giorni preparare uno sciroppo con acqua e zucchero e far raffreddare
  • Filtrare l'alcool eliminando le foglie di alloro e unirlo allo sciroppo di zucchero
  • Far riposare altri 20 giorni e gustare
Note: ho usato meno zucchero perché l'alcool che avevo era a 90° e non volevo che il liquore risultasse dolce. Ho fatto bene perché in questo modo mi sembra perfetto 😄





       Maria dice giustamente di berlo freddo e infatti così è perfetto.
Io però voglio suggerirvi un altro modo per assaporarlo, soprattutto per le giornate invernali: diluito con acqua bollente!!! Così è altrettanto squisito e corroborante, vi riscalda il cuore! Dovete usare una parte circa di liquore e 3 di acqua bollente, ma fate a gusto 😉

       A me piace molto 😋


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...