Castagnaccio

     Fatto circa un mese fa con la farina di castagne dell'anno scorso 😉. Bisogna consumarla per comprarne di più buona.


Non sono toscana quindi non sarà una versione canonica, ma buono! Usate le mandorle a pezzetti piuttosto che i pinoli perchè quelle abbondano in casa mia

Castagnaccio
300 g farina di castagne
500 ml fra acqua e latte
 1 cucchiaio miele di castagno
Pizzico sale
Una manciata di uvetta non necessariamente ammollata, ma lavata
Una manciata di pinoli, io mandorle tostate
Olio, rosmarino
  • Mescolare la farina con latte e acqua e far riposare mezz'ora, ma anche un'ora. Ciò permetterá ai liquidi di essere meglio assorbiti
  • Aggiungere il resto dei componenti e versare in una teglia da forno oliata in modo che il dolce (?) sia alto circa un dito
  • Cospargere con altra frutta secca, filo d'olio e rosmarino.
  • In forno fino a che compaiono le crepe, circa 40'



A me piace molto, in particolare con i salumi e vino rosso 😉

Commenti

  1. Adoro il castagnaccio!
    E questo sembra davvero squisito!
    Un abbraccio!

    Nuovo post sul mio blog!
    Ti aspetto da me se ti va!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. è ottimo una delle cose che più mi piacciono

    RispondiElimina

Posta un commento

I più visti della settimana