giovedì 19 luglio 2018

L'Albicocca e le Altre


Non facevo la marmellata di albicocche davvero da diverso tempo! Veniva fuori sempre troppo aspra per i miei gusti, anche quando ci mettevo quintali di zucchero 😯😯 Poi ho assaggiato la marmellata di una mia amica, fatta con le albicocche che producono in famiglia ed era fantastica. Le ho chiesto come cavolo avesse fatto ad ottenere quel risultato e mi ha detto che seguiva il solito metodo, quello che uso anch'io, con una piccola differenza 😉 Insomma, un risultato così eccellente era dato dalla qualitá delle albicocche che sono quelle che vedete in questo post


Ecco a voi
  • Tagliate le albicocche a pezzetti e mettetele in una pentola con la metá del peso di zucchero (quindi per 1 kg di frutta ci vanno 500 g di zucchero). 
  • Aggiungete poca acqua e, se volete, tenete un po' sul fuoco per far sciogliere lo zucchero
  • Lasciate macerare tutta la notte, ma anche un giorno e poi cuocete finchè si sarà addensata
L'ho passata a metá cottura perché la volevo bella liscia per poterla usare in qualche dolce.



Il metodo che descrivo qui sopra per fare la marmellata é lo stesso che uso per qualsiasi tipo di frutta e lo trovate anche QUI per la marmellata di arance. Trovo che il metodo Ferber, così di moda e che ho usato per la marmellata di amarene, non dia risultati tanto diversi, quindi preferisco procedere come ho sempre fatto 😀😀

Buona Estate!

3 commenti:

  1. Ah quindi semplicemente questione di... frutta :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Come sempre è la qualità che fa la differenza.
    Ciao Giulia.

    RispondiElimina
  3. brava Giulia, fai come sempre

    RispondiElimina

Panettone di Giovanni Pina

Ho fatto questo panettone un paio di settimane fa 😊 . Dà sempre una certa soddisfazione panificare con le giornate calde perché la l...