Plum cake al limone


          Da qualche tempo vedevo su facebook questa torta detta dei 12 cucchiai. Molto facile da fare e da memorizzare, tutti gli ingredienti vanno nella misura di 12 cucchiai.

         A dire il vero non pensavo di farla, perché a mio figlio non piace l'aroma del limone, poi però ne avevo di bellissimi e profumati e mi sono cimentata. Buona, é buona, ma ci sono delle cose che non mi hanno convinta, vi dirò dopo ;)




Torta al limone dei 12 cucchiai
 3 uova
12 cucchiai di zucchero
12 cucchiai di latte (ho usato acqua)
12 cucchiai di olio
12 cucchiai di farina
  2 limoni succo e scorza
1 bustina di lievito per dolci

  • Montare le uova con lo zucchero e con parte dei cucchiai di acqua calda (questa é una mia variante perché l'acqua calda fa scioglire lo zucchero e montare meglio la massa)
  • Aggiungere gli altri ingredienti nell'ordine che si preferisce, versare in uno stampo ( io ho usato quello da plum cake da 30 cm) e infornare a 180°, anche meno se avete il forno ventilato
  • Far intiepidire e spolverare di zucchero a velo
Qui trovate la versione che ho seguito io, ma in rete ci sono molte variabili.




NOTE DOLENTI: il dolce è buono e molto profumato. Soffice, piacevole... ma non è cresciuto quasi per niente!! Già mentre mescolavo mi ero accorta che l'impasto era troppo liquido e temevo che questo avrebbe appesantito la torta, infatti così è stato. Tutti quei liquidi non ci stanno bene e, sebbene la quantità di impasto fosse notevole (lo stampo era pieno quasi del tutto!) il dolce non si è alzato. Nella foto sopra si nota l'altezza del plum cake posto vicino ad una tazza grande.

        Detto ciò aggiungo che oggi, girovagando per la rete, mi sono accorta che ci sono altre versioni di questa torta in cui i 12 cucchiai di olio e i 12 di latte vengono dimezzati così che si hanno 12 cucchiai tra i 2 ingredienti. Inoltre i 2 limoni diventano solo 1 e si ha così anche meno succo di limone. Concludo quindi che il dolce è da rifare perché buono e facile, ma con queste modifiche.

       Buon pomeriggio e serata! qui c'è il sole ma fa freddo!

Commenti

  1. Non la conoscevo, ma hai ragione, sembra facile ed invitante...da tenere conto delle variazioni.
    A presto1

    RispondiElimina
  2. Ohhhhhh!!! Sento il profumo e la consistenza. Credo che lo farà prestissimo!

    RispondiElimina
  3. Ottimo consiglio per la prima colazione

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari