Passa ai contenuti principali

Post

Pasta Frolla alle Mandorle

Post recenti

L'Albicocca e le Altre

Non facevo la marmellata di albicocche davvero da diverso tempo! Veniva fuori sempre troppo aspra per i miei gusti, anche quando ci mettevo quintali di zucchero 😯😯 Poi ho assaggiato la marmellata di una mia amica, fatta con le albicocche che producono in famiglia ed era fantastica. Le ho chiesto come cavolo avesse fatto ad ottenere quel risultato e mi ha detto che seguiva il solito metodo, quello che uso anch'io, con una piccola differenza 😉 Insomma, un risultato così eccellente era dato dalla qualitá delle albicocche che sono quelle che vedete in questo post

Ecco a voi Tagliate le albicocche a pezzetti e mettetele in una pentola con la metá del peso di zucchero (quindi per 1 kg di frutta ci vanno 500 g di zucchero). Aggiungete poca acqua e, se volete, tenete un po' sul fuoco per far sciogliere lo zuccheroLasciate macerare tutta la notte, ma anche un giorno e poi cuocete finchè si sarà addensata L'ho passata a metá cottura perché la volevo bella liscia per poterla usare…

Salsa a manovella!

Non ci posso credere!!!
     Lo sto facendo davvero!!

Strizzo e cuocio pomodori arrivati all'improvviso!
E dire che non me li hanno neppure regalati... ho pagato per soffrire 😯😯


Verso le 11.00 di stamattina chiama mia madre e dice che un contadino che conosciamo é da lei e le ha chiesto se voleva un po' di pomodori per la salsa. Lei ovviamente non ne ha comlrati, ma di certo li avrebbe voluti sua figlia 😕😕😕😂😂😂

E così eccomi qua per niente attrezzata a spremere il meraviglioso ortaggio! Buoni, eh! Ma avrei preferito salsificare più in lá 😉

QUI salsa.
QUI pomodori in vasetto.

Buona giornata a tutti!

Uno Spuntino

Da qualche giorno sono a dieta. Niente di serio, solo la voglia di perdere 2 o 3 chili per sentirsi meglio. Devo dire che col caldo mi andava anche bene mangiare insalate e roba leggera, ma stamattina mi sono alzata col magone: occorrevano carboidrati!!

Ecco dunque che alle 8.30 di mattina stavo giá impastando in previsione di una merenda sostanziosa! Acqua, farina, lievito, sale e un po' di olio... pasta da pane che va sempre bene! Non sapevo ancora cosa ci avrei fatto. L'ho scoperto verso le 11, dopo aver comlrato un po' di salumi, che avevo voglia di frittelle 😂😂 Niente di più facile! Stesa la pasta, tagliata a quadrotti e fritta!

Si si! Proprio una bella merenda! Le albicocche hanno reso il tutto dietetico😇😈😇😈😇😈😇😈😇

Ma anche a pranzo carboidrati a tutto spiano con ragù alla bolognese e tagliatelle...! Va bé, da domani ricomincia la dieta 😀😀😉😉

Solo un'idea....

..... così, semplicemente per sbloccare un po' il blog...


Fate una pasta brioche semplice, non carica di burro, che si lavori facilmente. Fate lievitareSaltate delle belle pesche con burro e zucchero. Andate a occhio, a gusto... é estate, non sforzatevi 😊 Imburrate una teglia e stendeteci la pasta brioche. Farcite con le pesche, incoperchiate con altra pastaIn forno ai soliti 180°, per circa mezz'ora Molto buona, doveva essere più bassa 😯😀. Poteva essere più elegante, magari spolverizzata con zucchero a velo, ma fu buona giá così 😊
       Alla prossima!

Peperoni alla Partenopea

Per qualche giorno scomparirò dalla rete, mi prendo una vacanza mentale.. 😊 quindi non pensate che sia una maleducata se non rispondo a eventuali vostri commenti 😉 Voglio però lasciarvi una ricetta molto gustosa per l'estate a base di peperoni!

Intanto vi faccio vedere uno dei miei tipici pranzi estivi minimal: cetrioli, patate novelle e, appunto, i peperoni di cui sopra. Amo mangiare così e, per chi fosse interessato, sottolineo che é un'alimentazione vegana 😉

I peperoni sono una ricetta che Orsy Orsetta pubblicò anni fa sul forum de La cucina italiana ma che ho scoperto solo ora grazie a Eugenia. Ve la riporto così com'é stata trascritta da Orsy 😉

Peperoni alla partenopea di Orsy Orsetta
Un classico: variopinto, profumato, allegrissimo.
Occorrono: 3 peperoni (uno rosso, uno verde e uno giallo); 20 olive nere snocciolate e divise a mezzo; una dozzina di filetti d'acciuga sott'olio (oppure 3 acciughe ben in carne, sotto sale, sfilettate); 1 cucchiaiata di capp…

Le ricette che non scriverò

Ci siamo, ė arrivato il caldo e la voglia di scrivere sul blog è davvero scarsa. Come ogni estate penso che, se anche scriverò, lo farò a proposito di temi che non hanno nulla a che fare con la cucina, magari vi farò l'oroscopo 😀😀 Vi lascio dunque qualche foto e indicazioni su dove andare a trovare le relative ricette, o qualcosa di simile a quello che ho fatto io 😉

I profiteroles che vedete qui sopra sono direttamente ispirati dalla bravissima Maria Letizia, quindi seguite la sua ricetta e non ve ne pentirete 😉

Per la torta qui sopra nessuna indicazione particolare, pan di spagna, crema, magari chantilly, bignet, caramello e un po' di fantasia...

E questi sono i soliti cookies. In rete ci sono molte ricette, davvero inutile aggiungerne un'altra solo per confondervi le idee 😂😂 visto come sono buona? 😉 Questi hanno farina di avena e noci, squisiti!

Ahhh.. si! Ricordatevi di distanziarli parecchio, altrimenti rischierete di avere un biscotto unico 😐😐😂😂 Per fortun…