martedì 30 settembre 2014

Zucchero Vanigliato




              Anche oggi una non-ricetta, ma di quelle che può tornare utile in varie circostanze.
Sappiamo tutti molto bene che la vanillina è un'aroma artificiale... che è meglio usare le bacche di vaniglia... che dobbiamo aprirle e tirare fuori i semini... che poi non sappiamo come utilizzare la restante bacca se non facendola bollire nel latte per un po' di crema... ! 
           E non dimentichiamo che le suddette bacche costano un botto!!!




             Certo, comprando da Internet si risparmia, ma non tutti sono avvezzi a farlo!
Mi si dice di preparare l'estratto di vaniglia, ma ci vuole l'alcool e anche quello costa un botto!!  Inoltre, io non faccio liquori e non ho alcool a 95° in casa. Così ho trovato molto più efficiente, per me e per i miei usi, provare a farmi una bella scorta di zucchero vanigliato!!!
              Aggiungo che io non amo il sentore di vaniglia troppo forte, soprattutto nella crema inglese, quindi, per me, questa è la soluzione ideale!!




Zucchero Vanigliato
  2 stecche di vaniglia
500 g di zucchero

  • Tagliate a pezzi le stecche di vaniglia. Apritele anche in modo da favorire la fuori uscita di semini
  • Metterle nel mixer con lo zucchero e tritate!
  • Conservare in un barattolo di vetro e non usare subito; date il tempo agli aromi di amalgamarsi




        Stamattina un post banale, scritto più che altro per divertirmi con un programmino di modifica foto :)))
Che dite, vi piacciono? 
         
          Alla prossima!!!!

3 commenti:

  1. in effetti, ammetto di comprare lo zucchero vanigliato comune, non avevo mai pensato che è fatto con aromi sintetici e non naturali, mi hai dato una bella idea!

    RispondiElimina
  2. :-) mi piace molto il metodo effettivamente il costo della vaniglia è alto

    RispondiElimina
  3. Ottimo suggerimento, grazie Giulia ;)
    Belle le foto con quegli effetti!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...