giovedì 23 luglio 2015

Balouza

       Ho fatto questo dolcino un paio di volte il mese scorso.
Buono, profumato, mediorientale.....  Ricorda molta il nostro sud, soprattutto se fatto con latte di mandorle. In quel caso è praticamente un biancomangiare.

        Si fa in un niente ed é fatto di niente, come dice Artemisia, ma è gustoso e addolcisce i sensi



            La ricetta è presa da qui e, se seguite le indicazioni, troverete numerose varianti ;))) Buon divertimento!

BALOUZA
1 tazza (da te, se non avete le cup americane) di amido di mais
8 tazze di acqua
1/2 tazza di zucchero o miele
1 tazza acqua di rose o fior d'arancio (io ho usato quest'ultima, a dire il vero le fialette concentrate, non ho trovato altro :)
50 g circa mandorle o pistacchi tritati, ma anche no
  • Sciogliere l'amido con un poco d'acqua 
  • Mettere l'amido con lo zucchero in una pentola, aggiungere l'acqua o il latte o il latte di mandorla e portare dolcemente a bollore
  • A fine cottura completare con le mandorle tritate, mettere nelle coppette e decorarecome preferite
  • Io ho fatto una composta di ciliege aggiungendo al frutto un po' di zucchero e cuocendo per pochi minuti a fiamma vivace





      Vi consiglio nuovamente e vivamente di andare qui per avere molte altre idee per comporre questo delizioso dolce

Alla prossima!

4 commenti:

  1. Non lo conoscevo,ma mi sembra molto interessante

    RispondiElimina
  2. non lo conoscevo, grazie per averlo condiviso !

    RispondiElimina
  3. Non lo conoscevo deve essere delizioso.

    RispondiElimina
  4. la composta di ciliegie da un quid in più :-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...